Dopo san Valentino, il giorno dedicato agli innamorati e all’amore, tocca oggi a san Faustino, patrono di Brescia e protettore dei single

di CampanediPinzolo.it

Dopo san Valentino, il giorno dedicato agli innamorati e all’amore, tocca oggi a san Faustino, patrono di Brescia e protettore dei single

Dopo san Valentino, il giorno dedicato agli innamorati e all’amore, tocca oggi a san Faustino, protettore dei single.

Ma chi è questo Faustino, e cosa ha fatto per guadagnarsi il ruolo di protettore di scapoli e zitelle?

Faustino era un nobile bresciano vissuti nel II secolo, che intraprese la carriera militare e divenne cavaliere; in seguito fu convertito al cristianesimo dal vescovo Apollonio e subì il martirio tra il 120 e il 134 d.C, per non aver voluto sacrificare agli dèi due giovani. E’ venerato dalla Chiesa cattolica come santo, si festeggia il 15 febbraio ed è patrono della città e della diocesi di Brescia. Da pochi anni la festa di San Faustino è considerata da alcuni festa di chi cerca l’anima gemella, in contrapposizione a san Valentino festeggiato il 14 febbraio. Ma nessuna leggenda popolare lo spiega.

A proposito di san Faustino: sono tantissimi gli sciatori, in particolare i bresciani, che affollano oggi le piste della skiarea Campiglio. Fine settimana di gran pieno in tutte le strutture della zona. Quasi impossibile trovare un posto letto per la stasera: Booking indica che il 98% delle strutture della zona non è disponibile.

  • 10
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    10
    Shares