I colori dell’acqua, della natura e dell’arte e una mappa interattiva protagonisti dell’estate targata Pro Loco G.S. Mavignola

di Pro Loco G.S. Mavignola

I colori dell’acqua, della natura e dell’arte e una mappa interattiva protagonisti dell’estate targata Pro Loco G.S. Mavignola

I colori dell’acqua, della natura e dell’arte e una mappa interattiva protagonisti dell’estate targata Pro Loco G.S. Mavignola

Operosa, entusiasta e attiva  da oltre quarant’anni, grazie al lavoro dei volontari la Pro Loco G.S. Mavignola non rinuncia a proporre intrattenimento per gli ospiti del piccolo villaggio alpino alle porte della Val Brenta, che anche quest’anno, nonostante le incertezze del momento, si preannunciano numerosi.

In attuazione ai decreti contenenti le disposizioni Covid-19 gli eventi verranno rigorosamente realizzati a numero chiuso, all’aperto e con prenotazione obbligatoria. Inoltre ad ogni iniziativa sarà sempre presente una volontaria addetta al rispetto delle disposizioni (misurazione della temperatura, fornitura eventuale di mascherine, raccolta delle autocertificazioni).

Fatte salve tutte le precauzioni del caso l’estate a Mavignola sarà comunque un’estate colorata, perché di fatto saranno i colori dell’acquadella natura e dell’arte a fare da cornice agli eventi dell’estate 2020, declinando con diversi appuntamenti il ricchissimo calendario dei mesi di luglio e agosto.

Il sipario su “I colori della natura” si alza il 17 luglio alle 17.00 con l’incontro “Il Parco racconta – Le malghe e gli alpeggi del Parco” al Parco ai Sass.

Chiude le manifestazioni naturalistiche del mese di luglio (riproposte anche nel mese di agosto) la narrazione “Il Parco racconta – Sui passi dei pionieri: la geologia del Parco”giovedì 30 luglio alle 17.00 – Parco ai Sass.

A partire da martedì 14 luglio ed in generale tutti i martedì dei mesi di luglio e agosto, per la rassegna “I colori dell’acqua” è in programma una escursione in mountain bike con accompagnatore, alla scoperta di laghi, fiumi, cascate, ruscelli della Val Brenta, Val Genova, Valagola, Val Nambrone e Ritorto. La prenotazione è obbligatoria ([email protected] www.mavignola.it) mentre la  partenza è prevista per le 9.30, con ritrovo per le 9.15 presso il Punto info Foresteria del PNAB e Pro Loco tel. 0465/507501, con la possibilità di prenotazione delle  bike in loco.

Dulcis in fundo, per “I colori dell’arte” non potevano certo mancare i pittori Baschenis, protagonisti assoluti degli affreschi della splendida Chiesetta del borgo alpino, quindi giovedì 23 luglio alle 17.00 la conversazione “Baschenis de Averara a S. Antonio di Mavignola”, in piazzetta Sant’Antonio.

Grande novità multimediale della Pro Loco G:S. Mavignola è “Suonattivo”, un percorso di otto stazioni dove posizionando lo smartphone sul QR code e indossando le cuffie si aprirà un mondo di racconti vocali, storie, bellezze, luoghi, personaggi del paese, musica e suggestioni.

Presso il punto Info del PNAB di Mavignola la mappa delle singole tappe.

Mavignola
Mavignola
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •