Il marchio territoriale come motore per lo sviluppo

di Comunità Giudicarie

Il marchio territoriale
come motore per lo sviluppo economico

È in programma per mercoledì 20 novembre, a partire dalle 20, nella sala Sette Pievi della ComunitÁ  di Valle delle Giudicarie a Tione di Trento la serata dedicata ad approfondire la valorizzazione dei prodotti e delle eccellenze locali attraverso la proposta di un marchio territoriale.
Un incontro, promosso dalla Camera di Commercio IAA di Trento in collaborazione con la ComunitÁ  di Valle, volto ad illustrare il mondo dei marchi così come viene declinato dalla normativa italiana. Uno spunto inoltre per riflettere sulle iniziative giÁ  intraprese o eventualmente da intraprendere, tanto nel settore privato quanto in quello pubblico.
«Il marchio ”“ sottolineano dalla Camera di Commercio IAA di Trento – rappresenta la prima forma di comunicazione di un”™impresa. Un mezzo per farsi riconoscere fra milioni di imprese: quel tratto distintivo per cui un prodotto o un servizio si differenzia da un altro. Ma rappresenta anche un patto con il consumatore. Per questo la costruzione di un marchio è fondamentale nella vita di un”™azienda che vuole darsi un”™identitÁ  visiva sul mercato».
IdentitÁ  che diventa fondamentale nei prodotti agroalimentari e nella promozione di un territorio: «tenendo presente – aggiunge Rino Belfanti, responsabile dell”™Ufficio Innovazione e Sviluppo della Camera di Commercio I.A.A. di Trento – che la reputazione di un”™impresa dipende anche dalla reputazione del territorio e viceversa. Questa coerenza può essere veicolata attraverso strumenti quali i marchi territoriali o il cosiddetto co-branding (l”™uso in contemporanea di due marchi)». Ecco quindi che non mancherÁ  anche qualche informazione sulle nuove normative che consentono agli enti territoriali di sfruttare al meglio i simboli legati al territorio e le indicazioni geografiche, diffondendo suggestioni ed evitando il rischio di confusione.
«Una trappola in cui spesso si è portati a cadere ”“ prosegue Belfanti è pensare che il proprio territorio sia unico e che sia quindi sufficiente pubblicare qualche bella immagine per attrarre clienti e visitatori. Questo è sicuramente necessario, ma non basta. La promozione ha bisogno di una forte sinergia fra pubblico e privato, dove il brand può rappresentare un valore aggiunto e immediatamente spendibile, collegato sia al lato emozionale di ogni consumatore sia alle caratteristiche qualitative del prodotto».
«Oggi – commenta l”™assessore allo sviluppo economico della ComunitÁ  di Valle Walter Ferrazza – la necessitÁ  di spingerci verso mercati fino a qualche tempo fa inesplorabili obbliga le aziende a definire e formalizzare in maniera chiara e immediata i propri servizi. Il branding sta diventando uno strumento essenziale per identificare la vetrina dei prodotti e informare i clienti, anche potenziali, circa il livello dei beni che una societÁ  offre. Di fronte ad una concorrenza sempre più serrata diventare consapevoli del modo migliore per creare e commercializzare un prodotto, proprio attraverso il marchio, diventa uno strumento di vantaggio che, come ComunitÁ , vogliamo concorrere a suggerire alle nostre aziende. Attraverso questo incontro forniremo quindi suggerimenti utili per creare nuove strategie di mercato e così da evitarne le insidie».

Infine, durante la serata verranno inoltre illustrati i servizi in materia di marchi e brevetti messi a disposizione dalla Camera di Commercio volti ad avvicinare le imprese, le associazioni e gli enti locali che fossero interessati alle opportunitÁ  legate alla proprietÁ  industriale.

Programma
Il marchio territoriale come motore per lo sviluppo economico
Mercoledì 20 novembre ”“ ore 20:00 | Sala “Sette Pievi” ComunitÁ  delle Giudicarie – Tione di Trento
Saluti
Giorgio Butterini, Presidente della ComunitÁ  di Valle delle Giudicarie
Walter Ferrazza, Assessore con competenze in materia di Sviluppo economico, Turismo, Lavoro, MobilitÁ , Edilizia abitativa e Sport della ComunitÁ  di Valle delle Giudicarie

Interventi
Il marchio territoriale | Rino Belfanti responsabile dell”™Ufficio Innovazione e Sviluppo della Camera di Commercio I.A.A. di Trento
Il marchio e le sue caratteristiche | Simonetta Gabrielli – Innovazione e crescita d”™Impresa ”“ Marchi e Brevetti Camera di Commercio I.A.A. di Trento

Marchi territoriali come motore per lo sviluppo economico

Incontro della primavera scorsa
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •