Leggerezza e irresponsabilità amiche del COVID

di CampanediRendena.it

Leggerezza e irresponsabilità amiche del COVID

Siamo tutti stanchi e preoccupati.

Siamo stanchi delle limitazioni che da quasi un anno condizionano e hanno modificato le nostre abitudini di vita e la nostra socialità.

Siamo preoccupati per i risvolti economici conseguenti a tali restrizioni, che ci hanno costretti all’inattività e che hanno privato molti del proprio lavoro.

Ora però cominciamo ad essere anche stufi!

Stufi di vedere che i sacrifici che ogni giorno compiamo per rispettare con fatica le regole imposte e tutelare la salute altrui vengano vanificati dall’irresponsabilità e dalla leggerezza di chi agisce incurante di questa emergenza sanitaria purtroppo ancora in corso.

Nonostante il “vuoto” che questa pandemia ha creato nelle nostre famiglie, sottraendoci affetti importanti e destabilizzando equilibri e certezze, sono ancora troppe le persone che sottovalutano questo virus e che, nascondendo a sé stessi o agli altri i sintomi propri o dei propri familiari, continuano indisturbate la propria quotidianità favorendo così la crescita dei contagi.

Un comportamento imperdonabile e inaccettabile che ci auguriamo cambi presto altrimenti, pur con tutti i vaccini del mondo, non riusciremo a lasciarci alle spalle questa difficile situazione.

  • 43
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    43
    Shares