Ritiri di calcio a Pinzolo? Basta con le grandi squadre…

di Marco Salvaterra

Ritiri di calcio a Pinzolo? Basta con le grandi squadre…

Tutti ricorderanno la vicenda del ritiro della AC Roma, prima confermato e poi ritirato all’ultimo momento, a fine giugno. Ebbene, pare che l’intenzione dell’Apt Campiglio Pinzolo Val Rendena e, speriamo, anche di Trentino Marketing, sia quella di rinunciare ai ritiri delle squadre di alta fascia che, tra l’altro, sono pochissime e già impegnate in altre destinazioni sempre più all’estero. Meglio puntare su squadre di seconda fascia (come Parma, Bologna, ecc.) o di terza (come Benevento, Chievo, ecc.) decisamente meno impegnative come investimento ma forse più interessanti per esplorare specifici mercati turistici o, comunque, per garantire l’utilizzo delle strutture e dei campi già presenti in zona. A proposito, sembra che il Benevento di Pippo Inzaghi abbia fatto un buon lavoro di preparazione in Trentino: al termine del girone di andata, la squadra sannita sta infatti dominando la serie cadetta con 46 punti e ben 12 punti di vantaggio sulla seconda.
Tornando alla possibile nuova strategia di marketing, l’importante è che le risorse liberate vengano destinate sempre al nostro territorio, magari con iniziative di carattere culturale che, forse più delle sportive, hanno ricadute importanti sull’economia turistica. Ma per evitare improvvisazioni dell’ultimo momento, quasi sempre più costose, ci vuole una programmazione fatta con largo anticipo. Non possiamo permetterci un’altra estate di transizione, lo scorso anno per la nuova presidenza in Apt e quest’anno per le elezioni comunali a ridosso dell’estate!

Benevento Calcio

Benevento Calcio

  • 52
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    52
    Shares