Vaccinazioni a quota 730.000. Nessun decesso ma aumentano i ricoveri

di Provincia di Trento

Vaccinazioni a quota 730.000. Nessun decesso ma aumentano i ricoveri
Coronavirus: i dati di giovedì 23 settembre 2021
Dopo due giorni contrassegnati da lutti, oggi fortunatamente non si registra alcun decesso nel rapporto covid dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. I nuovi contagi sono 36, aumentano i ricoveri in ospedale mentre le vaccinazioni questa mattina hanno superato quota 730.000.

Quasi 3.700 i tamponi analizzati ieri, fra i quali 355 molecolari che hanno individuato 18 casi postivi e confermato altre 2 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Il numero più consistente di test come sempre è riferito agli antigenici che ieri sono stati 3.327, con 18 casi che poi sono risultati positivi.
I contagi continuato a interessare le coorti scolastiche: 12 i bambini o ragazzi che sono risultati positivi ieri (1 tra 3-5 anni, 3 tra 6-10 anni, 3 tra 11-13 anni e 5 tra 14-19 anni). Ci sono anche 6 nuovi contagi fra anziani (3 in fascia over 80 ed altri 3 in quella 60-69 anni
A causa di altri 3 nuovi ricoveri e considerato che ieri nessuno è stato dimesso, attualmente in ospedale ci sono 21 pazienti covid, dei quali 3 si trovano tutt’ora in rianimazione.
I vaccini somministrati fino a questa mattina erano 730.284, di cui 338.033 seconde dosi. Le cifre riferite alle fasce over 80, 70-79 e 60-69 anni sono rispettivamente 67.909, 91.779 e 109.889 dosi.
Infine i guariti che ieri sono aumentati di altri 12 casi: il totale da inizio pandemia è pari a 46.337.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •