Divertimento in sicurezza l’edizione “ridotta” della 24Ore Multisport Val Rendena

di Apt CampiglioPinzolo

Divertimento in sicurezza l’edizione “ridotta” della 24Ore Multisport Val Rendena

Divertimento in sicurezza l’edizione “ridotta” della 24Ore Multisport Val Rendena
Dal 24 al 26 luglio a Pinzolo e in Val Rendena.

 Esserci, in assoluta sicurezza, ma esserci.

È questo l’obbiettivo con cui i promotori della 24Ore Multisport Val Rendena hanno deciso di non far slittare al 2021 l’appuntamento con una delle manifestazioni più attese dell’estate “rendenera”.

Una 18^ edizione, promossa in collaborazione con il comune di Pinzolo ed il sostegno dei comuni di Bocenago, Caderzone Terme e Strembo, che si terrà in forma ridotta e seguendo i protocolli sanitari attualmente in vigore per contrastare il rischio contagio dovuto all’emergenza sanitaria Covid-19.

Mascherina obbligatoria, distanziamento sociale, spettacoli a numero chiuso e sanificazione saranno gli elementi che faranno da leitmotiv al divertimento.

«La nostra – sottolineano dal Comitato organizzatore – è stata una decisione difficile. Fino all’ultimo ci siamo chiesti se fosse il caso di proporre qualcosa oppure no. Alla fine, anche se in forma notevolmente ridotta e in autonomia per quanto riguarda le varie associazioni, abbiamo voluto esserci».

Diverse dunque le azioni messe in campo per contrastare la diffusione endemica del coronavirus che permetteranno però di assistere – in piazza Carera – all’elezione di Miss Reginetta d’Italia (sabato 25 luglio) ed allo spettacolo dell’attore e comico Sergio Sgrilli (domenica 26 luglio).

Nella mattinata di domenica a coronare l’unione tra sport e divertimento sarà la “Per… correre a colori la Val Rendena” che vedrà la presenza degli esperti di Nordic Walking dell’associazione Dolomiti in Cammino. «Per evitare assembramenti – precisano i promotori – l’evento sarà a numero chiuso. I partecipanti riceveranno il KIT PCVR 2020 direttamente al momento dell’iscrizione. Il ritrovo invece è fissato alle 10 in pineta a Pinzolo, ma ognuno potrà partire quando preferisce e raggiungere il parco Crosetta di Caderzone Terme in totale autonomia».

L’onere e l’onore di completare la manifestazione andrà, sabato 25, agli amanti del parapendio con la Gara di centro promossa dall’associazione sportiva Par-Aria ed agli appassionati di motori, domenica 26, con il carosello tra i paesi di Bocenago, Strembo e Caderzone Terme delle auto d’epoca Motori Storici Lumezzane.

Spazio anche al torneo del Tennis Club Pinzolo ed all’esibizione delle Majorettes Polvere di Stelle.

«Questo è un momento difficile – commenta l’assessore ai grandi eventi di Pinzolo, Giuseppe Corradini – ma come amministrazione abbiamo deciso di esserci dando una mano a chi si impegna per proporre ad ospiti e residenti momenti di intrattenimento in assoluta sicurezza». «Tutto – aggiunge l’assessore – viene sviluppato in forma ridotta. Anche con la Pro Loco di Pinzolo stiamo lavorando a 4 mani per proporre eventi a numero chiuso come gli aperitivi e le serate enogastronomiche. Crediamo che questo sia molto apprezzato anche per l’attenzione riposta nel rispettare i protocolli anti-Covid, ad esempio recintando Piazza Carera e sanificando le postazioni».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •