Ecofiera, completamente nuova, diventa food experience

Ecofiera, completamente nuova, diventa food experience

Torna, anche quest’anno, dal 25 al 26 settembre a Tione di Trento, Ecofiera, uno degli eventi più popolari e rappresentativi del panorama autunnale giudicariese. Dopo un anno di pausa, l’evento si ripresenta completamente rinnovato, con una nuova veste dedicata al prodotto tipico a km zero, presentando tipicità trentine di eccellente qualità e fiori all’occhiello della gastronomia provinciale.

TIONE DI TRENTO – Questa edizione di Ecofiera vede un evento fortemente specializzato su di uno dei temi di maggior attualità, ovvero il prodotto locale di alta qualità, che rispecchia la ricerca di una sostenibilità ambientale e che vede, da qualche anno, l’intensificarsi della richiesta e di studi sempre più attenti al recupero di quelle che storicamente erano le specie autoctone.

Una kermesse, dunque, dedicata interamente ai frutti che questa terra offre, attraverso un percorso del tutto nuovo, che porta il visitatore a conoscere e apprezzare i prodotti trentini maggiormente rinomati per la loro qualità.

La rassegna, organizzata dal Comune di Tione di Trento in collaborazione con il Comitato Fiere, con il supporto di Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio e della società cooperativa IeS, si terrà nei giorni di sabato 25 e domenica 26 Settembre con orario di apertura al pubblico dalle 09.00 alle 19.30, mantenendo, come da tradizione, l’ingresso gratuito.

Varia l’offerta in mostra, suddivisa in due diversi settori: uno rappresentato dai produttori del mercato contadino, che da giugno a settembre animano piazza Ville tutti i sabati mattina, riscontrando sempre più interesse tra la popolazione e i turisti nei confronti dei prodotti biologici a km zero. L’altro settore è dedicato ad aziende, sempre trentine, che propongono un’ampia gamma di prodotti, in rappresentanza di quanto la gastronomia locale può offrire. A completamento dell’area espositiva di 6.000 metri quadri, ricavata tra il municipio e Parco Ville, ci saranno uno spazio degustazione e un’area interamente dedicata al divertimento dei bambini.

Tra gli stand espositivi si potranno assaggiare e acquistare latticini e formaggi, piccoli frutti, ortaggi, carne salada, trota e salmerino, farine, frutta fresca e secca, salse, marmellate, miele, birra, vino e tanto altro.

Ospite d’onore di questa edizione di Ecofiera sarà il famoso chef Andrea Mainardi, affiancato dalla blogger trentina Aurora di getbready.net che, nella mattinata di sabato, a partire dalle ore 10.30, si cimenterà nella creazione di un piatto partendo proprio dai prodotti presentati all’interno degli spazi espositivi, svelando alcuni trucchi del mestiere e i segreti dell’eccellenza. Sarà un’occasione unica per interagire con lo chef ammirato da milioni di telespettatori in tutta Italia. Mainardi è conosciuto dal grande pubblico per diverse presenze televisive, soprattutto per le ospitate alla “Prova del Cuoco” su Rai 1, a “Detto Fatto” su Rai 2 e per essere stato uno dei concorrenti più amati del “Grande Fratello Vip”. L’evento sarà, quindi, un’occasione unica e irripetibile per vedere uno chef, famoso in tutto il mondo, realizzare un grande piatto coi prodotti del Trentino.

A corollario dell’intero programma, ci sarà anche la possibilità di partecipare a degustazioni realizzate dalla scuola alberghiera del Centro di formazione professionale Enaip di Tione in momenti dedicati; sono infatti previsti “aperipranzo” e “apericena” in entrambe le giornate di fiera, naturalmente preparati con i prodotti esposti dagli stand, i cui biglietti possono già essere prenotati e acquistati sul sito www.campigliodolomiti.it.

Verrà inoltre riproposta la rassegna gastronomica in collaborazione con i ristoranti della zona che proporranno dei menù degustazione con lo scopo di far conoscere le Giudicarie, in un incontro di sapori e profumi del territorio, propri dei prodotti tipici e della cucina locale.

Infine, durante le ore pomeridiane si potrà assistere ad alcune esibizioni di cantanti e musicisti, mentre i bambini potranno divertirsi nell’area giochi, dove verranno proposti laboratori e animazioni a tema.

La “trilogia” di eventi dell’autunno giudicariese, inaugurata sabato scorso con “Mondo contadino”, in cui protagonista assoluto è stato il “Formai da mot”, prosegue, in questo weekend, con Ecofiera – Food Experience e si concluderà con il Festival della Polenta, in programma a Storo, domenica 3 ottobre. (S.B.)

PROGRAMMA ECOFIERA FOOD EXPERIENCE

Sabato 25 settembre 2021

Ore 9:00 apertura area espositiva prodotti tipici
Ore 9:30 inaugurazione con accompagnamento musicale della Banda Sociale di Tione
Ore 10:30 – 12:00 LIVE COOKING dello Chef Andrea Mainardi con degustazione su prenotazione – modera AURORA di getBready.net
Ore 12:30 – 14:30 APERI-PRANZO su prenotazione

Ore 15:00 – 17:00 animazione per bambini
Ore 16:00 – 19:00 intrattenimento musicale
Ore 17:00 – 19:00 APERI-CENA su prenotazione

Ore 19:30 chiusura dell’evento

Domenica 26 settembre 2021

Ore 9:00 apertura area espositiva prodotti tipici
Ore 12:30 – 14:30 APERI-PRANZO su prenotazione

Ore 15:00 – 17:00 animazione per bambini
Ore 16:00 – 19:00 intrattenimento musicale
Ore 17:00 – 19:00 APERI-CENA su prenotazione

Ore 19:30 chiusura dell’evento

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •