1 decesso, circa 300 nuovi contagi. Scende ancora il numero dei ricoverati. Altre 124 guarigioni

di Provincia di Trento

1 decesso, circa 300 nuovi contagi. Scende ancora il numero dei ricoverati. Altre 124 guarigioni
Coronavirus: dal bollettino di venerdì 29 gennaio
Circa 300 nuovi contagi, ulteriore calo dei ricoverati ed un nuovo lutto nella statistica Covid-19 in Trentino. Sono i dati principali del rapporto odierno dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. I nuovi positivi al molecolare sono 75, mentre all’antigenico sono state rinvenute tracce del contagio in 232 soggetti. Sono stati confermati anche 19 positivi per i quali l’infezione era stata evidenziata nei giorni corsi dai test rapidi.

Dei nuovi positivi, 123 sono asintomatici e 178 pauci sintomatici. Fra ragazzi e bambini in età scolare si registrano altri 53 contagi (26 le classi messe in quarantena) con questa suddivisione per fasce d’età: 7 hanno tra 0-2 anni, 9 tra 3-5 anni, 14 tra 6-10 anni, 11 tra 11-13 anni, 12 tra 14-19 anni .
Gli ultra settantenni invece sono 48.
Il totale dei guariti, con i 124 di oggi, sale a 23.605.
A continuare a scendere fortunatamente sono i numeri dei ricoverati, considerando che il rapporto fra nuovi ingressi (15) e dimissioni (18) rimane a favore di queste ultime: i pazienti covid risultano pertanto essere 221 (4 in meno rispetto a ieri) con 34 persone ancora in rianimazione. In ospedale inoltre si è verificato l’unico decesso riportato oggi nel rapporto (1 uomo, over 80).
Proseguono nel frattempo le attività di screening e vaccinazione: sul primo fronte ieri si sono registrati 2.319 tamponi molecolari analizzati (1.302 all’Ospedale Santa Chiara di Trento e 1.017 alla Fem) mentre sono 1.243 i rapidi antigenici notificati all’Azienda sanitaria; relativamente ai vaccini, le dosi somministrate hanno raggiunto quota 18.602 (compresi 4.992 richiami); ad ospiti di residenze per anziani sono state somministrate 4.898 dosi.

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares