Ancora 1 decesso, 16 nuovi contagi. Verso le 735.000 vaccinazioni

di Provincia di Trento

Ancora 1 decesso, 16 nuovi contagi. Verso le 735.000 vaccinazioni
Coronavirus: dal bollettino di domenica 26 settembre 2021
Un altro lutto purtroppo torna ad appesantire il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari. Uno dei pazienti ricoverati negli ultimi giorni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale di Rovereto – un uomo, vicino ai settant’anni, non vaccinato – non è sopravvissuto alle complicazioni insorte dopo l’infezione. Intanto si registrano altri 16 contagi, mentre le vaccinazioni si avvicinano a quota 735.000.

Più di 3.600 i tamponi analizzati, quasi tutti antigenici (3.410, dei quali 11 sono risultati positivi). Su 207 molecolari, i positivi sono stati 5, ai quali si aggiungo altrettante conferme di positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.
Fra i nuovi casi positivi ci sono anche 3 ragazzi (1 tra 11-13 anni e 2 tra 14-19 anni) ed 1 soggetto ultra ottantenne. Le classi in quarantena rimangono 2.
Il numero dei pazienti covid in ospedale è pari a 21 (2 i casi in rianimazione), con il flusso dei nuovi ingressi compensato dalle dimissioni (2 in entrambe i casi).

44 i guariti oggi, per un totale di 46.530.

Sul fronte delle vaccinazioni, la fotografia di questa mattina mostrava 734.364 somministrazioni finora effettuate, delle quali 339.674 si riferiscono a seconde dosi. Nelle fasce over 80, 70-70 e 60-69 anni le dosi finora sono state rispettivamente 67.959, 91.856 e 110.101.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •