Good Guys  5 bravi ragazzi

di Jessica Pellegrino

Good Guys  5 bravi ragazzi

Un evento sportivo all’insegna della beneficenza.

Domenica 25 aprile 2021 dalle 10:00 largo alla versione SMART – in streaming – di Ecofiera Running

È questa la proposta lanciata all’unisono dalla SAT di Tione, dal Comune di Tione di Trento e da In Trenino «per animare la montagna – sottolineano i promotori – in maniera sostenibile e con un tocco di ironia».

L’appuntamento è per domenica 25 Aprile sulle pagine Facebook “Il Villaggino” e “SAT Tione di Trento” dove verrà trasmessa in streaming la gara di corsa in montagna che porterà cinque grandi atleti a sfidarsi su un percorso che dal paese di Tione di Trento li porterà a Malga Cingledino: 1000 metri di dislivello per uno sviluppo di quasi 5 Km. Gli atleti partiranno a 5 minuti di distanza l’uno dall’altro provando a stabilire il record lungo la via di Dae ovvero la vecchia strada che porta a Zeller. A seguire le loro performance cinque telecamere montate su altrettante e-bike, cinque telecamere fisse posizionate lungo il percorso ed un drone per le riprese aeree.

Protagonisti indiscussi dell’evento saranno Cesare MaestriCampione del Mondo di corsa in Montagna lunghe distanze, Federico Nicolini Campione del Mondo juniores di sci alpinismo, Alberto Vender Campione Italiano Corsa in Montagna, Patrick Facchini ex ciclista italiano su strada e attuale corridore di montagna e Marco Filosi più volte vice campione italiano di Corsa in Montagna.

«Cinque atleti della squadra italiana nelle rispettive discipline – sottolineano i promotori – grandi non solo per quanto riguarda l’ambito sportivo.  Sì, perché la cosa, forse, più importante è che devolveranno i 1.000 euro del loro “ingaggio” in beneficenza. L’importo verrà infatti girato dal comune di Tione all’associazione A.N.F.A.S.S.  Trentino Onlus di Tione di Trento».

GG” (Good Game – bel gioco) punta anche oltre: «speriamo – aggiungono – che possa davvero essere uno stimolo per le nuove generazioni nel vivere la montagna. Siamo convinti che sia molto importante far conoscere, anche ai più giovani, “5 Bravi Ragazzi” che oltre a studiare, lavorare ed “allenarsi forte” si dedicano tanto, tanto, anche al sociale»

Un evento importante a livello simbolico e benefico, ma non solo: «l’obbiettivo – concludono – è quello di far avvicinare ancora di più le persone alla montagna con una modalità diversa dal solito e cioè facendo apprezzare ancor di più le bellissime passeggiate che abbiamo sulla porta di casa».

Kikko Nicolini
Kikko Nicolini
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    20
    Shares