Il turismo trentino pronto alla ripartenza

di Provincia di Trento

Il turismo trentino pronto alla ripartenza

Presentata agli operatori la campagna di comunicazione dell’estate

Anche per il turismo trentino, in attesa che il Governo valuti le modifiche al decreto in vigore dal 26 aprile, si stanno creando le condizioni per una ripartenza in sicurezza e con essa la possibilità, anche per i turisti internazionali, di prenotare le vacanze in Italia. Per la ripartenza della stagione estiva il sistema turistico provinciale sta lavorando da mesi e in forte sinergia tra i suoi comparti.
Ieri pomeriggio, presso la sede di Trentino Marketing si è svolto un incontro in streaming, con gli operatori del settore turismo, dove è stato fatto il punto sulle riaperture, situazione epidemiologica in Trentino ed è stata presentata la strategia per la comunicazione dell’estate 2021 insieme all’assessore al turismo Roberto Failoni, al dirigente generale del Dipartimento Salute e politiche sociali Giancarlo Ruscitti, al presidente di Trentino Marketing Gianni Battaiola e all’amministratore delegato Maurizio Rossini.

L’assessore Failoni ha aperto l’incontro tornando indietro di qualche mese: “A settembre, dopo un grosso lavoro in accordo con tutte le categorie del turismo eravamo convinti di poter avviare la stagione invernale. Poi a gennaio la doccia fredda. E tuttavia ci siamo rimboccati le maniche lavorando per la ripartenza. Proprio in questi giorni abbiamo approvato il disegno di legge per gli aiuti ai lavoratori e oggi anche i criteri di aiuto alle aziende che dal 25 maggio potranno accedere alla piattaforma per registrare la domanda. I sostegni saranno importanti, ma adesso contiamo su una ripartenza veloce, perchè non ci possiamo permettere altri periodi di difficoltà. Abbiamo l’esperienza, abbiamo i protocolli e con l’aiuto di tutti gli addetti possiamo puntare ad una stagione estiva importante“.

Giancarlo Ruscitti, dirigente del Dipartimento Salute e per le politiche sociali della Provincia autonoma di Trento, è intervenuto per fare il punto sulla situazione sanitaria in Trentino. “Saremo gialli anche la prossima settimana e continua una lenta e graduale discesa. Guardando all’estate, anche grazie ai vaccini, che si stanno facendo anche negli altri paesi saremo più protetti riaspetto ad un anno fa. E poi avremo la green pass sulla quale stiamo lavorando nel tavolo nazionale: sarà attivabile attraverso la tessera sanitaria, si passerà come un Pos e ricevendo subito la risposta. Dovremo però continuare ad adottare alcune regole che la scorsa estate applicate con rigore hanno pagato. Separazione e distanze in particolare.”
Gianni Battaiola, presidente della Trentino Marketing, si è prima soffermato sul ruolo della società di scopo: “Un ruolo rafforzato dalla riforma come soggetto centrale nella organizzazione turistica. L’emergenza – ha detto poi Battaiola – ha riconfermato il ruolo strategico del turismo dove ogni scelta si riflette su molti altri settori economici. Da oggi siamo fuori dalla quarantena e le prenotazioni stanno nuovamente arrivando, possiamo quindi davvero ragionare sul rilancio del settore turismo sapendo che sarà comunque molto diverso da quello attuale. Ma abbiamo la possibilità di guardare con fiducia al futuro perché abbiamo dimostrato di essere capaci di accogliere in sicurezza gli ospiti. Importante ed efficace la campagna di comunicazione messa in campo.”
Maurizio Rossini, amministratore delegato di Trentino Marketing, è quindi entrato nel merito delle azioni previste per la campagna di comunicazione dell’estate che sarà lanciata dal prossimo 15 maggio. “Stiamo ricevendo notizie positive, ha detto Maurizio Rossini, e alcune decisioni ci fanno capire che le vacanze potranno ripartire a breve. Analizzando i dati dai diversi mercati abbiamo la percezione che c’è molta voglia di tornare in Trentino e stanno crescendo i contatti e le richieste di informazioni.”

La campagna di comunicazione dell’estate in sintesi
Anche nell’estate 2021 il concept “Aperto per Natura” adottato già nella prima fase dell’emergenza per rispondere ai nuovi bisogni delle persone, ribadirà il vero protagonista del territorio. La campagna sull’estate sarà multicanale e crossmediale, grazie ad azioni e iniziative adv sui media online e offline, dalla carta stampata alle tv, e coinvolgerà anche il mondo degli influencer.

Per l’Italia sono previsti 4 Guide/ Monografici sul Trentino realizzati con altrettante testate nazionali; Cook con il Corriere della Sera, National Geo Traveller con Repubblica, How To Spend It con il Sole 24 Ore, Sport Week con la Gazzetta dello Sport. A questi si aggiungono alcuni redazionali in uscita sui quotidiani Repubblica, Corriere della Sera, Messaggero, Il Giornale, QN, La Stampa.

Sull’estero sono previste 14 uscite su quotidiani e periodici di Austria, Germania, Olanda, Polonia, Rep Ceca.
Sulle Tv sono state programmate 245 Cartoline che passeranno durante i Meteo sulle reti Mediaset per ben 7 settimane.
Da settembre a maggio i led del Trentino sono stati presenti negli stadi e nei palazzetti italiani in occasione di importanti eventi sportivi.§
20 influencer di Italia e Germania saranno coinvolti per una campagna innovativa rivolta ad un target di giovani.
I soggetti della campagna ADV saranno inizialmente incentrati sui suoni della natura e successivamente sulle emozioni e con il claim “Respira, sei in Trentino” a chiudere ogni uscita. Campagna che per la carta stampata prevede 81 uscite su 32 testate dal 15 maggio al 30 luglio e per l’estero in Germania e Austria.

La campagna ADV sulle Tv si concretizza in 445 spot sulle reti Rai e Mediaset, mentre sull’estero coinvolge Eurosport, Tv Nova e Tvn e il canale meteo di emittenti tedesche.
Per la campagna ADV digital sono stimate 427 milioni di impression, 16 milioni di video visualizzati, 1,9 milioni di clic su visittrentino.info dove saranno disponibili 650 nuovi contenuti/sezioni di ispirazione per le vacanze sul territorio.
Tra le novità la nuova partnership con Airbnb ispirata al concept vacanza + lavoro che propone anche un concorso che premierà il miglior racconto di un’esperienza di smartworking in Trentino e che ha già registrato 1000 candidature.

Nell’estate 2021 torneranno anche gli eventi in presenza: lo sport con un calendario di appuntamenti internazionali spalmati tra luglio e settembre di assoluto valore mediatico, dai Mondiali di Mountain Bike a fine agosto in val di Sole, ai Campionati Europei di ciclismo su strada a Trento a settembre, i grandi eventi velici sul Garda e i ritiri di calcio e delle formazioni azzurre partner del Trentino, volley, basket, rugby. Ma anche la cultura con le due grandi mostre del Mart, i Suoni delle Dolomiti a fine agosto e infine il Festival dello Sport dal 7 al 10 ottobre.

  • 58
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    58
    Shares