Presentati, con una piccola e coinvolgente cerimonia,  i due nuovi mezzi in dotazione al Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Madonna di Campiglio e S. Antonio di Mavignola

di Pro Loco G.S. Mavignola

   Presentati, con una piccola e coinvolgente cerimonia,  i due nuovi mezzi in dotazione al Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Madonna di Campiglio e S. Antonio di Mavignola

La stazione dei Vigili del Fuoco Volontari di Madonna di Campiglio che comprende anche S. Antonio di Mavignola, ha inaugurato in questi giorni due nuovi mezzi, per sopperire, sia al soccorso antincendio, che in occasione di crolli, frane e in generale in tutte le calamità nelle quali venga richiesto l’intervento della protezione civile.

I due mezzi si compongono di un campioncino 4×4, dotato di 7 posti e attrezzato con gruppo elettrogeno, serbatoio da 800 litri di acqua, sistema CAFS, che opererà a S. Antonio di Mavignola e di un Pick Up, per il trasporto persone e attrezzature, in dotazione alla caserma di Madonna di Campiglio.

In capo totalmente al comune di Pinzolo il finanziamento del mezzo di S. Antonio di Mavignola per un totale di 110 mila euro, mentre per il Pik Up, costato circa 40 mila euro, si è attivato il finanziamento provinciale pari al 70% del totale ed il restante 30% è a carico della comunità.

Una piccola cerimonia, organizzata dalla Pro Loco GS Mavignola ha accompagnato la consegna dei due mezzi, alla presenza dei 7 volontari di Mavignola (con tre nuove giovani leve), del Comandante di Campiglio e Mavignola Emmanuele Cunaccia e del Vice Christian Caola, del vicesindaco di Pinzolo Albert Ballardini, della presidente del Consiglio Comunale Monica Bonomini.

“Siete l’orgoglio della nostra gente – ha ricordato Carmen Caola presidente della Pro Loco GS Mavignola rivolgendosi ai Vigili del Fuoco Volontari – meritate tutto l’affetto e la vicinanza che in questa occasione la popolazione delle due frazioni ha voluto rivolgervi”.

Presenti, nonostante  qualche  disagio al traffico, dovuti all’abbondante nevicata, anche l’assessore al Turismo Roberto Failoni e il parlamentare di Pinzolo Diego Binelli.

Sempre coinvolgente in queste occasioni, nelle quali il volontariato locale assume un ruolo di primaria importanza nella vita delle comunità, anche la benedizione dei volontari e dei mezzi e da parte di don Samuele Parroco delle due frazioni.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •