Sottoscrizione convenzione recupero muretti a secco

di Uff. Stampa TN

Lunedì 16 settembre, alle ore 10.30, San Michele all’Adige Sala Specchi Fondazione Edmund Mach

Sottoscrizione convenzione recupero muretti a secco

CONFERENZA STAMPA
Lunedì 16 settembre, alle ore 10.30, San Michele all’Adige
Sala Specchi Fondazione Edmund Mach
SOTTOSCRIZIONE CONVENZIONE RECUPERO MURETTI A SECCO

I colleghi giornalisti sono gentilmente invitati lunedì 16 settembre, alle ore 10.30, presso la Sala Specchi della Fondazione Edmund Mach (2° piano, ex monastero agostiniano) alla conferenza stampa dove sarà sottoscritta la convenzione dedicata al recupero dei muri a secco in Trentino.

Interverranno il presidente FEM, Andrea Segrè, il Presidente di Trentino School of Management – TSM, Sabina Zullo, il Presidente di Patrimonio del Trentino, Mario Agostini, e Iva Berasi, direttore della Accademia della Montagna- TSM.
Il protocollo è volto a valorizzare i muretti a secco presenti in provincia di Trento ed a organizzare ed offrire alla comunità trentina corsi di formazione legati a questa antica cultura della pietra a secco, diventata patrimonio UNESCO. A cominciare dagli stessi terreni della FEM che diventeranno delle vere e proprie aule didattiche, con i suoi 143 ettari di coltivazioni in Trentino e tre chilometri di muretti a secco che necessitano di manutenzione.
La Scuola trentina della Pietra a secco, presente in TSM- area Accademia della Montagna, è nata nel 2013 e propone corsi di formazione a tecnici, contadini, artigiani, appassionati per acquisire l’arte antica della costruzione in pietra a secco. Ogni corso aperto a venti iscritti recupera venti metri di muro lasciando a chi organizza un’opera qualificante per l’ambiente.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •