Un’azienda trentina in AD100

di Andrea Buselli

Un’azienda trentina in AD100

Nessuna lista al mondo è più importante per l’architettura di AD100.

Per il numero di giugno 2021, anche Architectural Digest Italia ha pubblicato per la prima volta questa lista. L’ha voluta creare scegliendo i 100 game changers al mondo. Quelle persone e Brand che lavorano in modo creativo e rivoluzionario, che con il loro talento e la loro passione stanno modificando le abitudini e le regole dell’abitare e che con le loro idee di design moderno, nuovi metodi di stampa 3D e attenzione al green, porteranno il mondo dell’architettura oltre i confini.

Tra i nomi inseriti in questa lista, a fianco di Virgil Abloh (ceo di off withe e direttore creativo di Louis Vitton) Piero Lissoni, Kelly Weastler, Patricia Urquiola e molti altri c’è anche il brand Simone Pedretti di Pinzolo che crea arredamento di design d’alta gamma.

L’azienda è stata selezionata per il suo modo innovativo di fare impresa, la filosofia “produrre meno ma con più qualità” è sinonimo di sostenibilità, etica e di un prodotto finale d’eccellenza.

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares