Spettacolo dei giovani attori del Piano Giovani Val Rendena

di Rendena Eventi

Spettacolo dei giovani attori del Piano Giovani della Val Rendena realizzato da Associazione Rendena Eventi

SABATO 27 DICEMBRE 2008 ORE 21.00
TEATRO DI SPIAZZO

"BAR BELLAVISTA ovvero chiacchiere nel luogo comune per eccellenza".

 

Si sta concludendo “Viviamo il palcoscenico”; progetto rivolto ai giovani dei dodici Comuni della Val Rendena che hanno  portato  avanti il percorso di teatro laboratoriale iniziato nel 2006 e proseguito con successo nel 2007 e che ha offerto ulteriori competenze, tecniche e strumenti necessari alla realizzazione di uno spettacolo di teatro di buon livello. 
L’evento  rientra nel percorso dei progetti del 2008 del Piano Giovani della Val Rendena ed è finanziato dalla PAT Assessorato alle Politiche Giovanili e dai Comuni della Val Rendena.
Il progetto è stato  ideato dall’assessore alla cultura di Spiazzo Saba Terzi ed è  stato seguito  passo per passo dall’ associazione culturale “Rendena Eventi” di Pinzolo e dalla responsabile Gloria Baraldi
Il corso è stato tenuto come l’anno precedente dalla docente Licia Simoni per Ass.ne La Chimera
Ogni  anno lo staff organizzatore cerca di aumentare il livello di preparazione degli attori tramite esercizi teatrali basati quasi esclusivamente sull’improvvisazione in modo tale da permettere ai giovani partecipanti di divenire sempre più sicuri del palcoscenico per acquisire una propria personalità scenica.
L’anno scorso i giovani della Val Rendena hanno presentato una commedia di Shakespeare in versione rivista e riadattata del  “Sogno di una notte di mezza estate” ,
quest’anno invece la commedia tende di più ad un genere di teatro moderno che si intreccia con la commedia tradizionale.
Liberamente tratto da BAR SPORT di Stefano Benni e dal DON CHISCIOTTE di Miguel De Cervantes,(unione alquanto improbabile ma resa possibile dal contesto), la commedia è intitolata "BAR BELLAVISTA ovvero chiacchiere nel luogo comune per eccellenza" ed il testo si dipana tra gag divertenti e monologhi d’effetto." 
Licia Simoni che ne ha seguito anche la regia lo come una “..faticosa elaborazione di piccole improvvisazioni, lavoro di gruppo sui luoghi comuni, a metà tra il serio e il comico..Qui si uniscono lo studio sullo spazio, sul movimento e la parola, il racconto, lo sproloquio.Qui si incontrano personaggi che non hanno nulla in comune ma per un attimo, come fili di una stessa trama, intrecciano le loro esistenze..”

Lo spettacolo ad entrata libera si terrà Sabato 27 dicembre alle ore 21.00 al teatro parrocchiale di Spiazzo e  permetterà ancora una volta ai giovani della Rendena di mettersi in gioco con una performance di particolare e difficile interpretazione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •